Obiettivo Berco: rafforzare il proprio business aftermarket

Obiettivo Berco: rafforzare il proprio business aftermarket

  • Strategia focalizzata sull’aftermarket, struttura e portfolio prodotti già disponibili

  • One-stop shop per i settori delle costruzioni e delle miniere

  • Disponibile la Service Line per escavatori di 13, 20 e 30t

25 marzo 2021. Berco, azienda globale leader nella produzione e fornitura del sottocarro e di componenti per i principali produttori mondiali di macchine pesanti, si è posta come obiettivo il rafforzamento del proprio business aftermarket.

Con oltre 100 anni di esperienza e competenza nel settore, la società è riconosciuta universalmente per l’altissima qualità dei propri prodotti. Una chiara strategia, una struttura determinata, così come linee ampliate di prodotto assicureranno ai clienti un accesso completo a ricambi la cui produzione beneficia di alti livelli ingegneristici e di un brand dalla lunga tradizione. La gamma, inoltre, sarà in grado di offrire TCO (total cost of ownership) molto competitivi.

In aftermarket, Berco fornisce catene a maglie e suole, ruote tendicingolo, ruote dentate, rulli inferiori e superiori. Berco occupa già un ruolo di punta nel settore minerario, e il nuovo sviluppo strategico vedrà la società incrementare la propria presenza aftermarket nel settore molto competitivo delle costruzioni. Le esigenze della clientela in questo settore saranno centrali, con particolare attenzione ad assicurare bassi TCO. Grazie a una forte collaborazione con i propri dealer, verrà implementata la presenza dell’attività service in alcuni luoghi ritenuti strategici. Ciò consentirà ai clienti l’accesso al giusto prodotto, nel posto e al momento giusto.

Per incrementare questa nuova strategia, Berco ha creato un nuovo team composto da esperti dedicati, in possesso dell’esperienza e della mentalità corrette per il successo in aftermarket. Il team si avvarrà della conoscenza approfondita e del pedigree posseduti da Berco nel mondo del Primo Equipaggiamento, mentre si procederà ad espandere l’offerta aftermarket della società nel mondo delle costruzioni.

Diego Buffoni, Head of Aftermarket Berco: “é questo un momento decisamente entusiasmante per Berco. La nascita di una nuova strategia aftermarket, una struttura chiara e l’incremento del portfolio prodotti stanno già creando opportunità di crescita ed entrate interessanti per la società. L’obiettivo è quello di offrire a ognuno dei nostri clienti nei vari settori industriali in cui operiamo un one stop shop nell’aftermarket heavy-duty per tutte le loro esigenze.”

L’offerta aftermarket di Berco è articolata su tre differenti linee di prodotto: Original, Platinum e Service Line. Original Line fornisce alla clientela componenti identici alle corrispondenti parti di Primo Equipaggiamento, per geometria e processi produttivi. Platinum Line si spinge oltre, superando il primo equipaggiamento in termini di qualità, durata e prestazioni. La linea offre soluzioni innovative e personalizzate a quei grandi macchinari che si trovano a operare in condizioni estreme, climatiche e del suolo. Caratterizzata da un ciclo di vita maggiore e da un’affidabilità superiore, Platinum Line assicura nel lungo periodo un risparmio in termini di costi, consentendo ai macchinari di operare senza interruzioni per periodi di tempo significativamente più lunghi.

Service Line è stata creata per quei macchinari che operano nel mondo delle costruzioni. I primi prodotti oggi disponibili per i clienti sono destinati a escavatori di 13, 20 e 30 t. Questa linea è accompagnata da una garanzia elevata (2.000 ore in condizioni normali di esercizio) e si caratterizza per una migliore resistenza alle abrasioni, agli impatti e all’umidità. Offre il perfetto equilibrio tra valore e prestazioni.

La produzione di questa linea, che soddisfa i clienti alla ricerca di un basso TCO per aumentare la propria competitività, riflette gli elevati standard di Berco, raggiunti grazie a processi ingegneristici, produzione e processi di controllo qualità di alto livello. Il prossimo passo sarà rappresentato dalla Service Line per i bulldozer – catene, rulli e ruote dentate per le classi D4, D5 e D6 – che verrà presentata nella seconda parte di quest’anno.